Golfo di Baratti

Bibbona e dintorni

Chi ama muoversi in bicicletta può scegliere numerosi itinerari attraverso le nostre campagne e raggiungere i vicini borghi di Bolgheri, Bibbona, Casale Marittimo, Guardistallo e Montescudaio.

Il mare e le pinete di Marina di Bibbona distano appena 4 Km ed è possibile raggiungere Marina di Cecina tramite un percorso segnalato di circa 5km all’ombra di una pineta secolare.
A 3 Km dalla nostra azienda, appena superato il centro di Bibbona, si trova la “Macchia della Magona”, magnifico complesso naturale di 1600 ettari di macchia mediterranea con ben 16 percorsi differenti.

Dista circa 5 Km il famoso “Viale dei Cipressi” (lungo 5 Km), decantato nella poesia del Carducci. Una magnifica passeggiata che introduce ad uno dei più bei borghi medievali italiani: Bolgheri; classificato dal New York Times come una delle 50 mete mondiali da visitare almeno una volta nella vita.

Parallela alla via Aurelia si snoda una delle più famose “Strade del vino”, attrazione enogastronomica e culturale che attraversa alcune delle più importanti e significative aziende produttrici di vino.
Tra le aziende più conosciute ricordiamo Ornellaia e Sassicaia. Queste offrono la possibilità di degustare i loro vini, accompagnati da piccoli assaggi di prodotti locali.
Una vera full-immersion gastronomica che conquista tutti i palati con il sapore semplice e genuino di una terra ricca di tradizioni!

Agli amanti della natura, non possiamo non ricordare parchi importanti come l’oasi WWF di Bolgheri (prima oasi WWF in Italia) e i parchi costieri di Rimigliano e della Sterpaia.

A soli 30 minuti di auto, poi, si trovano i parchi della Val di Cornia, tra cui il parco archeologico di Baratti e Populonia (unica città etrusca sul mare; è possibile visitare sia l’Acropoli che la Necropoli), il museo archeologico di Populonia e il parco Archeominerario di San Silvestro (meta molto gradita ai bambini, che possono esplorare le vecchie gallerie della miniera a bordo dell’apposito trenino).

È proprio ai bambini che la nostra zona “strizza l’occhio”, con parchi ad hoc.
Dal parco divertimenti “Cavallino Matto” (con giochi e attività per tutte le età), al parco avventura “Il giardino sospeso” (immerso nella macchia mediterranea e ricco di percorsi sospesi tra gli alberi).
Senza dimenticare poi il Bioparco “Gallorose” (dove si trovano flora e fauna autoctona ed esotica), lo zoo di Pistoia, il Parco preistorico di Peccioli, Il parco “Collodi”, l’Acquapark, l’acquario di Livorno e molti altri…

Cavallino Matto

Nell’immediato entroterra si trovano poi moltissimi borghi di origine etrusca, romana e medievale, tra cui Casale Marittimo, Suvereto, Massa Marittima e Volterra (con il famoso Museo Etrusco “Guarnacci”, dove è custodita la statuetta “L’ombra della sera”); tutte località premiate con la “Bandiera arancione”, un marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano rivolto alle piccole località dell’entroterra che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità.

Tra i borghi da visitare ricordiamo anche Montescudaio, Guardistallo, Castagneto Carducci, Campiglia Marittima e Sassetta.

Ultime, ma non per importanza, sono le città d’arte che possono essere raggiunte in breve tempo.

Tra queste ricordiamo:

  • Pisa, con il Duomo e la famosa Torre Pendente
  • Lucca, con le sue meravigliose mura
  • Firenze, un vero e proprio “Museo a cielo aperto” con il Duomo, il Battistero, il Campanile di Giotto, gli Uffizzi, Palazzo Pitti e tantissime altre attrazioni da scoprire.
  • Siena, con “Piazza del Campo” dove, ogni anno, si svolge il noto Palio.
  • San Gimignano, con le sue sette torri.